Patients’ Digital Health Awards: 40 Associazioni Pazienti coinvolte, 45 i progetti candidati, 4 i premiati

No Comments 150 Views0


Rehability, Mirrorable, L’anatomia digitale a un click per il paziente ed Elysium sono i progetti vincitori della prima edizione del Patients’ Digital Health Awards, bando di concorso ideato da 40 Associazioni pazienti con la collaborazione della Digital Health Academy e il contribuito incondizionato di Fondazione MSD, per premiare l’ideazione e la realizzazione di progetti di salute digitale che, nell’ottica dei pazienti, possono concorrere a migliorare la qualità di vita di chi vive la malattia in prima persona e dei caregiver e/o a facilitare l’iter assistenziale.

Due le categorie premiate ieri alla Casa del Cinema: 1) soluzioni tecnologiche che sono già state sviluppate, sperimentate o utilizzate; 2) soluzioni ideate e progettate, ma che non hanno ancora trovato realizzazione o applicazione nella realtà.
45 i progetti o idee di start-up e organizzazioni sanitarie che hanno risposto con entusiasmo al bando di concorso ideato e sviluppato dalle 40 Associazioni di Pazienti protagoniste, a partire dai risultati di una indagine sugli unmeet needs, da loro stessi somministrata a oltre 800 pazienti: proposte che spaziano dalle aree di supporto psicologico e logistico al paziente, a strumenti di riabilitazione cognitiva di pazienti pediatrici, a reti digitali di condivisione di esperienze ma anche di dati e informazioni su terapie e centri di cura per facilitare l’iter assistenziale, alla telemedicina e ai device per il monitoraggio in remoto e il coaching per migliorare stili di vita, ad app di supporto alla gestione della patologia e all’aderenza alla terapia.
In questo ampio e variegato ventaglio di progetti e idee, la giuria – composta da rappresentanti delle Associazioni dei Pazienti, esperti del patient engagement e di digital health – ha decretato i 4 vincitori:
• Il Primo classificato, a cui verrà consegnato un grant di 5.000 euro, è stato il progetto Mirrorable, una piattaforma interattiva, ideata dall’Associazione FightTheStroke, che consente un modello unico di terapia riabilitativa a domicilio, appositamente studiato per rispondere alle esigenze dei bambini che hanno subito danni cerebrali in una fase molto precoce della loro vita, con impatti a livello motorio.

• Il Secondo classificato, a cui verrà fornita una consulenza di formazione personalizzata erogata dalla Digital Health Academy, è stato il progetto Rehability, una suite di serious games per la (tele-)riabilitazione fisica e cognitiva di pazienti neurologici, ideata e progettata da Imaginary SRL.

• Il Terzo classificato, a cui è stato erogato un biglietto per partecipare alla conferenza internazionale Frontiers Health (Berlino, 15-16 novembre 2018) e un contributo per spese di viaggio, vitto e alloggio, è stato il progetto L’anatomia patologica a un click per il paziente, una rete consultiva da remoto che fornisce attività di consulenza e di second opinion a fine diagnostico per specifici pazienti, ideata dall’Unità Complessa di Anatomia Patologica Cannizzaro di Catania.

• Il premio per la migliore idea, a cui è stato fornito un biglietto per partecipare alla conferenza internazionale Frontiers Health e un contributo per spese di viaggio, vitto e alloggio, è stato attribuito a Elysium, progetto digitale che permette la condivisione di dati sanitari in modo certificato e sicuro grazie a una piattaforma basata sulla tecnologia blockchain, sull’intelligenza artificiale e l’analisi dei big data.

Non solo una premiazione, ma anche una vera e propria giornata di formazione, confronto e networking sui temi dell’innovazione digitale e sulle opportunità offerte dalle nuove tecnologie per migliorare la qualità di vita dei pazienti. Salvatore Iaconesi e Oriana Persico, Fondatori del centro di ricerca Human Ecosystem Relazioni, Roberto Ascione, CEO di Healthware Group, Guendalina Graffigna, Professore ordinario di Psicologia presso l’Università Cattolica di Milano, Domenica Taruscio, Direttore Centro Nazionale di Malattie Rare, Istituto Superiore di Sanità, sono solo alcuni dei nomi che, in qualità di relatori, hanno partecipato alla giornata e condiviso la loro esperienza e visione sull’innovazione digitale nel mondo salute.
Un’economia nuova sta nascendo dal digitale, coinvolgendo i pazienti nelle più svariate direzioni – spiega Goffredo Freddi, Direttore della Fondazione MSD. Le tante adesioni a questa prima edizione dei Patients’ Digital Health Awards dimostrano ancora una volta come il mondo della salute sia in continua trasformazione e in cerca di risposte innovative e originali ai bisogni non ancora soddisfatti dei pazienti e delle persone che li supportano. Fondazione MSD è orgogliosa di sostenere un progetto che promuove una trasformazione digitale a misura di persona”.

Oggi si conclude una nuova tappa del viaggio che Fondazione MSD ha iniziato 8 anni fa con tutte le Associazioni di Pazienti protagoniste indiscusse del Patients’ Digital Health Awards – dichiara Claudia Rutigliano, Coordinatrice Scientifica di Fondazione MSD. Una tappa importante perchè momento di engagement puro – piuttosto che di formazione top-down – di tutte le Associazioni, che con la loro competenza e con la loro infinita energia, diventano co-protagoniste della trasformazione digitale in atto”.

Elliott, The Dallas fresh, Found the going tough until late in to fourth quarter. Well later, The NFL leading rusher with the non-stop churning legs buried Pittsburgh. His first landing, A 14 yard dash down the best sideline, This Cowboys up 29 24 Kwon Alexander jersey. Patriots coach Bill Belichick said all three players would be assessed, But chiefly referred to Mayo injury as little bittersweet. Brady is two 300 yard passing games shy of complementing Brett Favre total. It has also been Brady 16th career game with four or more touchdowns and no interceptions. Provide much more competitive than it was out there, Belichick thought. Give to them credit, They did a bit more than we did tonight. We got to do a more satisfactory job, But I not implementing anything away from them reggie nelson jersey. A sixth year NFC snug end, Granted anonymity in order to speak freely regarding the subject, Said that short arming passes or seeking safe haven out of bounds to reduce contact happens the time and someone says they lying. Vikings attacking lineman Jeremiah Sirles calls it smart football. The person in Year 8 or 9, And you running down the part time, But(Seattle Seahawks cover) Kam Chancellor racing at you, What those extra 2 yards investing in a just stepping out of bounds and avoiding a huge collision? Sirles stated.I explain to you this I a black man, As well as, You are sure that, Colin Kaepernick, He not schokohrrutige, Okay? Harrison understood. Cannot determine what I face and what other young black men and black people face or people of color face on an every single[day] Agreement rashad jennings jersey. Birth sister is white, And he was applied and raised by white parents.. I felt it would definitely be a public safety issue we would cancel it, But at this moment I think we be fine for tomorrow custom chiefs jersey. You about to attend the parade, Mayor Walsh said to leave early and have plenty of travel time. Law enforcement will be enforcing this rule devante parker jersey..