Sanità, pazienti: “Oltre a telemedicina puntare su alfabetizzazione digitale”

No Comments 169 Views0


 

Risorsa, opportunità da non perdere. È la telemedicina, e in generale la e-health, vista dalle associazioni dei pazienti. Nel caso specifico, Apmarr, Anmar e Apiafco, tra le protagoniste del webinar “Salute Digitale. L’innovazione nella cura delle malattie croniche autoimmuni reumatologiche e dermatologiche”, promosso da Ucb Italia.

“La medicina digitalizzata è un’opportunità che non possiamo perdere – sostiene Valeria Corrazza, presidente Apiafco (Associazione Psoriasici Italiani Amici della Fondazione Corazza) – un fenomeno in costante evoluzione. Ma perché abbia successo serve un cambiamento culturale del sistema che pensi a un’implementazione continua con uno sviluppo di nuove conoscenze. Ma bisogna considerare il livello di confidenza nella tecnologia di tutti gli utilizzatori, medici, pubblica amministrazione e pazienti. L’implementazione del digitale in medicina non può prescindere da un engagement consapevole e partecipe del paziente”. “Le associazioni sono coinvolte nello sviluppo di tecnologie nell’assistenza di pazienti e caregiver che le utilizzeranno – continua la presidente –. Dovremmo utilizzare queste tecnologie nei percorsi di assistenza, di cura e di accesso in modo tempestivo e coordinato. Credo che serva anche il coinvolgimento delle società scientifiche. I sistemi operativi devono colloquiare per il trasferimento dei dati più che dei pazienti. I Fascicoli sanitari elettronici e la telemedicina devono essere delineati in un percorso digitale semplice e sicuro per quanto riguarda i dati sensibili”.

E ancora: “Durante l’emergenza in circa 200 Asl – ancora Corrazza – gli operatori hanno sviluppato delle piccole piattaforme usando dei sistemi, come ad esempio Skype, che non sono nati per la sanità. Visto però il gradimento di medici e pazienti sono state acquistate piattaforme dedicate. C’è però da rispettare l’interoperabilità dei dati dei sistemi informativi delle aziende sanitarie perché scambino i dati in completa sicurezza. Alla luce delle esperienze fatte, ripartiamo da tre, non da zero, perché sono già stati utilizzati il teleconsulto, la teleassistenza, la telerefertazione, monitoraggio da remoto, un avvicinamento digitale tra il medico e i pazienti. Se sarà affrontato da chi deve prendere decisioni in modo coordinato, utilizzando la medicina digitale potremmo avere un grandissimo ritorno per la salute del paziente”.

La telemedicina può offrire tanto, evita problemi di spostamento – spiega Antonella Celano, presidente di Apmarr (Associazione Nazionale Persone con Malattie Reumatologiche e Rare) – aiuta ad abbattere le liste di attesa, consente al paziente di interagire con il medico anche a distanza. Anche coloro che vivono in zone impervie, quando il 5G andrà a regime, potrebbero avere maggiore accesso al sistema sanitario. Tuttavia, alcuni pazienti non la percepiscono come una grande innovazione”.

Continua a leggere l’articolo Sanità, pazienti: “Oltre a telemedicina puntare su alfabetizzazione digitale”

Elliott, The Dallas fresh, Found the going tough until late in to fourth quarter. Well later, The NFL leading rusher with the non-stop churning legs buried Pittsburgh. His first landing, A 14 yard dash down the best sideline, This Cowboys up 29 24 Kwon Alexander jersey. Patriots coach Bill Belichick said all three players would be assessed, But chiefly referred to Mayo injury as little bittersweet. Brady is two 300 yard passing games shy of complementing Brett Favre total. It has also been Brady 16th career game with four or more touchdowns and no interceptions. Provide much more competitive than it was out there, Belichick thought. Give to them credit, They did a bit more than we did tonight. We got to do a more satisfactory job, But I not implementing anything away from them reggie nelson jersey. A sixth year NFC snug end, Granted anonymity in order to speak freely regarding the subject, Said that short arming passes or seeking safe haven out of bounds to reduce contact happens the time and someone says they lying. Vikings attacking lineman Jeremiah Sirles calls it smart football. The person in Year 8 or 9, And you running down the part time, But(Seattle Seahawks cover) Kam Chancellor racing at you, What those extra 2 yards investing in a just stepping out of bounds and avoiding a huge collision? Sirles stated.I explain to you this I a black man, As well as, You are sure that, Colin Kaepernick, He not schokohrrutige, Okay? Harrison understood. Cannot determine what I face and what other young black men and black people face or people of color face on an every single[day] Agreement rashad jennings jersey. Birth sister is white, And he was applied and raised by white parents.. I felt it would definitely be a public safety issue we would cancel it, But at this moment I think we be fine for tomorrow custom chiefs jersey. You about to attend the parade, Mayor Walsh said to leave early and have plenty of travel time. Law enforcement will be enforcing this rule devante parker jersey..