Tag Archives: progetto

Al via ‘One Health Project – Scuole in Azione’, un gioco per la salute globale

No Comments 246 Views0

Indagine, quasi 9 studenti su 10 non conoscono interdipendenza uomo-animali-piante-ambiente

Al via ‘One Health Project – Scuole in Azione’ una nuova avventura ludico-formativa che coinvolgerà tutti gli istituti secondari di secondo grado d’Italia: un invito diretto a studenti e studentesse, docenti e istituzioni scolastiche a contribuire alla diffusione della cultura One Health. Il progetto – presentato oggi a Roma nel corso della terza edizione del ReWriters fest, il primo festival italiano interamente dedicato alla sostenibilità sociale – parte dai risultati dell’indagine ‘Scuola e One Health’ su un campione di 600 giovani tra i 16-18 anni.

 

 

 

Continue reading

Al via ‘One Health Project’ su interdipendenza uomo-animali-piante-ambiente

No Comments 321 Views0

Indagine, 8 intervistati su 10 non conoscono questo approccio globale

L’83% degli italiani non ha mai sentito parlare della strategia globale One Health, ma più di 7 su 10 ritiene che il benessere di esseri umani, animali, piante e ambiente sia interdipendente. Sono i risultati di un’indagine diffusa oggi, in occasione della messa online di ‘One Health Project’, sito promosso dall’Esg Culture Lab di Eikon Strategic Consulting e Healthware Group con il supporto incondizionato di Fondazione Msd, che mira a coinvolgere l’opinione pubblica nella trasformazione della salute delineata dalla One Health, l’approccio che riconosce interdipendente la salute degli esseri umani, degli animali, delle piante e dell’ambiente.

Il precorso innovativo – spiega una nota congiunta – è partito con una survey nazionale che ha esplorato le rappresentazioni collettive sul rapporto tra umani, animali, piante e ambiente. Continue reading

Parte oggi One Health Project: un percorso innovativo che coinvolge le Persone nella trasformazione della salute

No Comments 410 Views0

È online da oggi One Health Project un sito dedicato al progetto innovativo sulla One Health, promosso dall’ESG Culture LAB di Eikon Strategic Consulting e Healthware Group con il supporto incondizionato di Fondazione MSD.

Il percorso mira a coinvolgere l’opinione pubblica nella trasformazione della salute delineata dalla One Health, l’approccio che riconosce che la salute degli esseri umani, degli animali, delle piante e dell’ambiente sono interdipendenti.

Oltre alla ricerca scientifica e alle politiche sanitarie è fondamentale che le Persone abbraccino una nuova visione di futuro. One Health Project intende promuovere una riflessione su un tema di salute pubblica, cruciale per il futuro di tutti, privilegiando un approccio inclusivo, che coinvolga la popolazione generale. Continue reading

Webinar Scienza Partecipata, la presentazione dei nuovi progetti

No Comments 384 Views0

Appuntamento mercoledì 7 dicembre a partire dalle 17 con il Webinar di Scienza Partecipata per il miglioramento della qualità di vita delle persone con malattie rare. L’occasione è dedicata alla presentazione di 6 nuovi progetti proposti, che verranno presentati dagli stessi autori.

Moderano Domenica Taruscio, già Direttore Centro Nazionale Malattie Rare (CNMR), Istituto Superiore di Sanità (ISS) e Ketty Vaccaro, Responsabile Area salute e welfare Fondazione Censis – Presidente del Comitato Scientifico del Progetto Scienza Partecipata Continue reading

Scienza Partecipata: online i primi progetti per migliorare la qualità di vita delle persone con malattie rare

No Comments 528 Views0

Le buone pratiche rappresentano una risorsa importante per sopperire la mancanza di disponibilità. Nel caso delle malattie rare, possono divenire determinanti nella messa a punto di soluzioni e strumenti utili ad agevolare la vita quotidiana.

Per questo, l’Istituto Superiore di Sanità e il Ministero della Salute hanno lanciato il BandoScienza partecipata per il miglioramento della qualità di vita delle persone con malattie rare. Continue reading

Parole Fertili: raccontare il viaggio alla ricerca di un figlio

No Comments 335 Views0

Parole Fertili è uno spazio narrativo online dedicato a chi affronta, o ha affrontato, il percorso della ricerca di un figlio che non arriva, non arrivava, facilmente. È uno spazio unico e importante, nato per dare finalmente modo di esprimere tutte le emozioni, i timori, i dubbi e le ansie di un percorso che per molti non è affatto semplice. L’ideazione di questo spazio nasce dalla constatazione che la difficoltà, o l’impossibilità, di generare è considerata ancora, tutt’oggi, un grande tabù.

Le storie di Parole Fertili raccontano tante sfaccettature dell’infertilità, non solo del vissuto della procreazione medicalmente assistita. Divengono uno straordinario punto di osservazione sulle trasformazioni e le contraddizioni che caratterizzano il desiderio di un figlio oggi, ma anche su come la comunicazione sociale sia inficiata da stereotipi negativi, da allarmismi ingiustificati in cui i figli sono percepiti come un ostacolo e vengono raccontati come un problema da risolvere.

Continue reading

Rebibbia, al via progetto di telemedicina per la salute penitenziaria

No Comments 518 Views0

Sarà presentato il 20 dicembre a l Teatro dell’Istituto penitenziario di Rebibbia – il progetto “Liberi@amo La Salute”, creato dalla ASL Roma 2, congiuntamente con il Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria, per migliorare la salute dei detenuti degli Istituti Polipenitenziari di Rebibbia grazie ai servizi di telemedicina.

Il progetto “Liberi@amo la Salute” consente di assicurare televisite, teleconsulti, telerefertazione e telemonitoraggio dei pazienti superando le criticità logistico-organizzative: il medico all’interno del penitenziario acquisisce ed esamina infatti parametri vitali, immagini ed esiti degli esami diagnostici effettuati nel carcere, per condividerli con un reparto ospedaliero specialistico attraverso l’utilizzo di un apparato  di videoconferenza, dove lo  specialista  supporta  il  collega da remoto nell’eventuale formulazione della diagnosi e per la definizione della necessaria strategia terapeutica. Continue reading

Elliott, The Dallas fresh, Found the going tough until late in to fourth quarter. Well later, The NFL leading rusher with the non-stop churning legs buried Pittsburgh. His first landing, A 14 yard dash down the best sideline, This Cowboys up 29 24 Kwon Alexander jersey. Patriots coach Bill Belichick said all three players would be assessed, But chiefly referred to Mayo injury as little bittersweet. Brady is two 300 yard passing games shy of complementing Brett Favre total. It has also been Brady 16th career game with four or more touchdowns and no interceptions. Provide much more competitive than it was out there, Belichick thought. Give to them credit, They did a bit more than we did tonight. We got to do a more satisfactory job, But I not implementing anything away from them reggie nelson jersey. A sixth year NFC snug end, Granted anonymity in order to speak freely regarding the subject, Said that short arming passes or seeking safe haven out of bounds to reduce contact happens the time and someone says they lying. Vikings attacking lineman Jeremiah Sirles calls it smart football. The person in Year 8 or 9, And you running down the part time, But(Seattle Seahawks cover) Kam Chancellor racing at you, What those extra 2 yards investing in a just stepping out of bounds and avoiding a huge collision? Sirles stated.I explain to you this I a black man, As well as, You are sure that, Colin Kaepernick, He not schokohrrutige, Okay? Harrison understood. Cannot determine what I face and what other young black men and black people face or people of color face on an every single[day] Agreement rashad jennings jersey. Birth sister is white, And he was applied and raised by white parents.. I felt it would definitely be a public safety issue we would cancel it, But at this moment I think we be fine for tomorrow custom chiefs jersey. You about to attend the parade, Mayor Walsh said to leave early and have plenty of travel time. Law enforcement will be enforcing this rule devante parker jersey..